• » News Moda
  • » Armani apre la sua isola su second life

Armani apre la sua isola su second life

Armani apre la sua isola su second life
La roboante inaugurazione alla presenza dell`avatar di GA non ha però presentato al mondo del metaverso alcunché di veramente nuovo, nulla che sia realmente capace di interpretare originalmente il pianeta degli avatar per metterlo in collegamento diretto con quello della real life.

"Finalmente potrò essere in due luoghi contemporaneamente", ha dichiarato lo stilista, che segue la "moda" e cerca di capire che cosa succede nell`altra parte del mondo. Second Life da questo punto di vista è una delle più significative esperienze di advertising e promozione perché, a prescindere da quelli che possano essere i risultati "in loco" (virtuale), ci sono sempre i ritorni di immagine sulla stampa e gli altri mezzi di comunicazione tradizionali.

Ci saremmo aspettati un po` di più che un edificio vuoto, anche se ci consoliamo nel pensare che questo sia semplicemente un punto di partenza.

Lo stesso armani ha dichiarato di voler fare in modo che gli utenti possano usufruire dei suoi prodotti in entrambi i mondi, con sistemi di interscambio efficaci e potenti.

Noi lo stiamo aspettando, il mostro sacro Armani riuscirà davvero a conquistare second life solo a volerlo.
Correlazioni
  • Una donna senza effetti speciali
    Una donna a forma di donna ed in armonia con la propria femminilità, niente di roboante, niente di forzato, Armani non ha bisogno di aiuti esterni per raggiungere la perfezione. Sceglie una linea scevra di feticci, nella quale le sue modelle sfilano
  • L'uomo, la storia, le collezioni
    Un nome, una garanzia indiscussa nel panorama del made in Italy. Armani ha rivoluzionato la moda.
Rss Sfilate e collezioni moda
babele moda - vendita vestiti online
Minigonne - sexy style
stilisti moda

powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +